Bus, in Campania De Luca rinnova il parco mezzi


images

Schermata 2017-03-22 alle 13.39.04

La Regione ha indetto un bando da 62 milioni di euro per 305 nuovi mezzi. Alla gara partecipa anche Industria Italiana Autobus. Lo storico sito di Flumeri è stato riaperto a maggio, dopo anni di crisi produttiva e occupazionale. Il lay-out definitivo dello stabilimento sarà completato entro settembre

 

     Napoli (nostro servizio). Saranno 305 gli autobus che saranno destinati per il trasporto pubblico campano.    

     Tutti targati Industria Italiana Autobus (IIA) che parteciperà al bando di gara ACaMIR della Regione Campania (valore 62 milioni di euro).

     I vertici della società evidenziano di “comprendere gli sforzi del governatore Vincenzo De Luca per il trasporto locale” e per questo si impegnano ad “offrire prodotti di altissima qualità, sperando che sia premiante”.

     In particolare, Industria Italiana Autobus partecipando alla gara cercherà “di offrire il miglior prodotto al prezzo più competitivo possibile”, ha detto l’amministratore delegato Stefano Del Rosso.

     “Dopo anni di immobilismo – ha detto Del Rosso – si assiste da parte dell’amministrazione De Luca ad uno sforzo per favorire il ricambio dei mezzi di trasporto pubblico.

      Perciò Industria Italiana Autobus che è presente nella Regione Campania con il più grande sito italiano produttivo di autobus (a Flumeri, in provincia di Avellino), si impegnerà nell’offrire prodotti di altissima qualità, sperando che sia premiante”.

      Pronta la risposta di De Luca: “L’auspi – cio è certamente quello che l’azienda possa fare un’offerta importante in modo da aggiudicarsi le commesse ed essendo presente sul territorio credo che avrà dei vantaggi, potendo offrire costi minori.

      Abbiamo già avuto un’esperienza simile con i treni, una gara vinta dall’azienda casertana Firema. La Regione ha delle regole per le gli appalti e queste regole sono disciplinate da norme nazionali ed europee.

      Le aziende che vi partecipano devono fare l’offerta migliore.

     Punto e basta”. Come dire che non ci saranno facilitazioni. Dopo anni di crisi produttiva ed occupazionale, ai tempi dell’Iveco, dallo scorso 2 maggio 2017, è stato riaperto lo storico, glorioso sito di Flumeri, presentando in anteprima lo stato di avanzamento del prototipo dell’autobus “FLUMERI” urbano da 6,80 metri, con il pianale centrale ribassato, la prima scocca, prodotta dallo stabilimento, relativa all’autobus tipo Menarini- Vivacity (da 8 metri), la nuova linea di produzione scocche. Il lay-out definitivo dello stabilimento sarà completato entro il prossimo mese di settembre.

      E così a distanza esatta di un anno si darà avvio al contratto di sviluppo firmato da Invitalia con Industria Italiana Autobus per la riattivazione del sito produttivo “Valle Ufita” di Flumeri.

      L’accordo fu siglato da Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia e Stefano Del Rosso. Il programma di sviluppo industriale firmato prevedeva interventi di ripristino e di adeguamento dello stabilimento, oltre all’acquisto degli impianti e dei macchinari necessari per la produzione di: veicoli a motorizzazione anteriore e posteriore appartenenti al segmento mini-midibus (da 6,8 9,6 metri) ad utilizzo turistico e urbano, un veicolo “Intercity” a motorizzazione anteriore da 7,8 metri.

      L’investimento complessivo era di 25 milioni di euro, di cui 17,8 concessi da Invitalia (di cui 6,8 milioni a fondo perduto e 11 di finanziamento agevolato).

     Il progetto prevedeva, a regime 302 occupati, con il totale reimpiego dei 297 lavoratori ex Irisbus, in cassa integrazione per reinserirli, gradualmente, nella produzione.

Luca Tatarelli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...