Decreto Milleproroghe, provvedimenti politiche della casa.


 

Schermata 2017-03-22 alle 20.57.59.png

Roma 22 marzo 2017

Carissimi,

il Governo ha approvato il D.L. n. 244 del 30 dicembre 2016 – convertito nella L. n. 19 del 28 febbraio 2017 (c.d. Milleproroghe) – che contiene numerosi provvedimenti in materia di politiche della casa:

  • Viene prorogato al 31 dicembre 2017 il termine per la ratifica degli Accordi di programma finalizzati alla rilocalizzazione degli interventi del programma straordinario di edilizia residenziale pubblica per i dipendenti delle amministrazioni dello Stato impegnati alla lotta alla criminalità organizzata (art. 18 D.L n. 152 del 13/5/1991;
  • Viene estesa a tutto il 2017 la detrazione dell’IVA pagata per l’acquisto di immobili a destinazione residenziale di classe energetica A o B da parte delle imprese costruttrici. Questo provvedimento consente di detrarre dall’Irpef il 50% dell’importo corrisposto a titolo di Iva per l’acquisto;
  • Vengono prorogati di un anno gli obblighi di efficienza energetica per i nuovi edifici (dal 31/12/2016 al 31/12/2017);
  • Viene esteso a tutto il 2017 il blocco dell’adeguamento automatico dei canoni di locazione passiva per gli immobili dati in locazione alla Pubblica Amministrazione utilizzati per fini istituzionali;
  • Viene esteso da 15 a 25 anni (con decorrenza dal 2005) il periodo massimo per il quale è dovuto il contributo in favore al Fondo di solidarietà per gli acquirenti di bei immobili da costruire istituito con lo scopo di erogare un indennizzo agli acquirenti che, a causa della crisi economica del costruttore, hanno subito la perdita di somme di denaro;
  • Viene abrogata la norma che subordina l’abbattimento al 30% dell’imponibile derivante da contratti di affitto a canone concordato all’indicazione nella dichiarazione dei redditi degli estremi di registrazione del contratto di locazione;
  • Viene prorogata la sospensione del pagamento delle rate dei mutui per i comuni colpiti dagli eventi sismici del 2012 fino a fine 2017; inoltre, gli stessi vengono esentati dal pagamento dell’imposta municipale propria;
  • Viene prorogato il termine al 31 dicembre 2017 per la sospensione delle rate dei mutui dei residenti colpiti dagli eventi sismici del 2012.

Fraterni saluti.

Il Segretario Confederale

Piero Ragazzini

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...