SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO


Roma 7 marzo ’17                                                                    Al Coordinamento nazionale CISL

Prot. n.    17/CF/al                                                     salute e sicurezza sul lavoro

 

 

OGGETTO: Riunione sull’attività dei Comitati Regionali, ex art.7 del DLGS 81/2008 s.m.

 

Cari  colleghi,

come vi abbiamo informato con la circolare del 20 febbraio u.s. (Prot. n. 13017/CF/im),  ripresi i lavori della Commissione consultiva permanente, presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali e avviato (come richiesto anche e soprattutto dalla CISL) il confronto sulla Relazione dello stato di applicazione della normativa di salute e sicurezza e sulla Strategia nazionale di prevenzione.

Al centro della nostra impostazione è il considerare fondamentale rafforzare la costante collaborazione e interazione tra i sistemi che operano a favore della prevenzione a livello nazionale e nei territori.

Riconoscendo, difatti, l’impegno e il valore delle diverse azioni poste in campo, dagli attori in gioco, tra i quali le parti sociali, così come l’ampia disponibilità di strumenti e informazioni, ad essere oggi ancora insufficiente e il coordinamento fattivo tra i diversi soggetti che, a livello nazionale e locale,  agiscono e hanno responsabilità sulla prevenzione e la finalizzazione per obiettivi concreti e verificabili , posti all’interno di una strategia nazionale condivisa.

Nell’ambito di questo impegno e per una più estesa ed efficace azione di prevenzione nei territori e nei luoghi di lavoro è convocata il giorno 5 aprile ore 10,00 presso la Sala Storti in Via Po 21 Roma, la riunione del Coordinamento nazionale Salute e sicurezza con all’O.d.G.:

  1. valutazione sul confronto aperto nella Commissione Consultiva e con il Governo sulle strategie della prevenzione e sulle azioni di governance necessarie a dare maggiore efficacia alle iniziative sulla prevenzione e a cogliere l’obiettivo di una drastica riduzione dell’incidenza degli infortuni e delle malattie professionali nel lavoro e nel nostro paese;
  2. monitoraggio sul grado di partecipazione delle CISL territoriali nei Comitati Regionali di Coordinamento e valutazione sulla loro attività e sul loro funzionamento finalizzato a tracciare una prima mappatura nazionale sullo stato dei lavori dei Comitati Regionali e dell’attività sulla salute e sicurezza dei diversi territori.

Il quadro che ne trarremo sarà utile a orientare e determinare, al meglio, il contributo della Cisl nei diversi Comitati e il proprio impegno concreto nei territori e nelle imprese. Al fine di semplificare e orientare meglio la discussione nel coordinamento nazionale, Vi inviamo in allegato una piccola griglia di domande sui temi proposti nell’O.d.G. della riunione.

 

Anche la presenza alla riunione di coloro che, per ragioni diverse, non hanno un’esperienza avviata sul tema in oggetto e sui punti evidenziati nell’allegato, sarà quanto mai importante ai fini del confronto e della condivisione, così come anche per la programmazione degli interventi da realizzare.

 

Cordiali saluti

 

Segretario Confederale

Giuseppe Farina

 

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...