LA PROVINCIA SPOSA I PENTASTELLATI: IL TPL IN TRENTINO E’ GRATUITO!

divieto-tornello

Nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 agosto il sistema MITT (il sistema per la bigliettazione a bordo costato alla collettività oltre 39 milioni di euro) risultava disattivato.

Gli utenti che salivano sui mezzi extraurbani del Trentino hanno scoperto che finalmente si viaggia gratis.

Anche nelle giornate seguenti il sistema MITT non ha funzionato correttamente, tanto che le persone in possesso di tessera a scalare che hanno usufruito del servizio di trasporto nella due “giorni free”, potrebbero, loro malgrado, aver pagato il costo dell’intera linea anziché la sola percorrenza svolta.

Non avendo ricevuto dall’azienda alcuna comunicazione in merito, gli autisti della Trentino trasporti Esercizio S.p.A. hanno dedotto che la PAT ha sposato la proposta di legge formulata da “Noi Amici del Trasporto Pubblico” e dai Pentastellati.