Rinnovo del CCNL degli Addetti agli Impianti di Trasporto a fune


ccnl fune maxNonostante gli importanti effetti della crisi che ha investito il settore, anche a causa dei fattori climatici non favorevoli, l’intesa per il rinnovo del CCNL è stata raggiunta prima della sua scadenza, nella notte del 13 aprile scorso.

L’accordo di rinnovo sarà presentato all’attivo unitario dei delegati, che si svolgerà lunedì 18 aprile prossimo, alle ore 14.00, presso la sede della Cisl Lombardia, Via Tadino, 29 – Milano-.

Di seguito il comunicato unitario:

Siglata nella notte del 13 aprile 2016, tra l’Associazione Datoriale ANEF e le Segreterie Nazionali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI e SAVT TRASPORTI, l’Ipotesi di Accordo per il rinnovo del CCNL degli Addetti agli Impianti di Trasporto a fune, i cui contenuti vengono di seguito schematicamente descritti con questo primo comunicato.

DECORRENZA E DURATA

L’accordo di rinnovo decorre dal 1 Maggio 2016 e scade il 30 Aprile 2019.

RELAZIONI INDUSTRIALI

Vengono recepiti gli Accordi Interconfederali del 2014 su rappresentanza e democrazia sindacale e disciplinate le relative modalità attuative settoriali di pertinenza del CCNL.

L’accordo stabilisce una clausola sociale che garantisce ai lavoratori la tutela occupazionale, con la conservazione dei trattamenti economici e normativi in ogni ipotesi di cambio di azienda.

PARTE ECONOMICA

Aumenti tabellari. 71 euro medi mensili a livello 4 ( par. 145), suddivisi in tre tranches:

  •            18 euro dal 1 dicembre 2016;
  •            20 euro dal 1 dicembre 2017;
  •            33 euro dal 1 dicembre 2018

Welfare contrattuale. L’accordo definisce che:

           con decorrenza 1° giugno 2016 versamento di un contributo aziendale di 120 euro/anno per ogni lavoratore per l’Assistenza Sanitaria Integrativa;

           con decorrenza 1° gennaio 2018, le aziende verseranno un contributo aggiuntivo, a favore dei fondi di previdenza complementare a cui il lavoratore aderisce, pari allo 0,50% sul valore cumulato dei seguenti istituti: retribuzione minima, indennità di contingenza e scatti di anzianità.

CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO

Regolamentazione della fruizione oraria dei congedi parentali al fine di agevolare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei lavoratori e delle lavoratrici del settore.

VALIDAZIONE DELL’IPOTESI DI ACCORDO

L ipotesi di accordo è stata sottoscritta con riserva, che sarà sciolta entro il 30 di Aprile 2016.

E’ convocato l’attivo unitario dei delegati/e, lunedì 18 aprile p.v., a Milano presso la Sede della CISL Lombardia via A. Tadino, 29, per predisporre le procedure, secondo quanto previsto dall’ accordo interconfederale, per la validazione della suddetta ipotesi di rinnovo del CCNL, che coinvolgerà i lavoratori del settore con apposite assemblee nei luoghi di lavoro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...